fbpx

Come acquisire più clienti grazie al web anche nel mercato del fitness

 

 

Il mondo del web è pieno di soluzioni miracolose, di guru e formule magiche e pure la domanda: come acquisire più clienti grazie al web? Resta una delle più frequenti per chi opera nel mondo del web e dei social.

Proviamo ad indovinare…NON ESISTE UNA FORMULA MAGICA.

Anzi più passa il tempo e più il web diventa saturo di aziende che a loro modo tentano di attrarre a se nuovi potenziali utenti.

La difficoltà sicuramente è emergere fra i mille post che quotidianamente inondano la mia bacheca, che gli algoritmi scelgono accuratamente in relazione ai miei interessi.

Tutti abbiamo capito che comunicare è necessario, che presenziare il mondo del web e dei social è fondamentale per qualsiasi tipo di business ma siamo sicuri di farlo in modo corretto?

Seppur vero che non esiste l’equazione esatta per ottenere più iscritti e altrettanto vero che alcune indicazioni possiamo darcele.

Una su tutte è capire che comunicare è un lavoro e non può essere vissuto come un passatempo, mosso dalla sola necessità di esistere, per cui definire una strategia e pianificare il lavoro è forse una prima risposta alla domanda titolo.

Qualche dato:
 Il numero degli utenti che usano i social netowrk in Italia si attesta intorno ai 35 milioni (58% della popolazione);

La crescita rispetto al 2019 è del 6,4%: ben 2,1 milioni in più di italiani usano i social network;
Gli utenti attivi sui social da dispositivi mobili sono il 98%

Quali sono i social network più utilizzati in Italia

(Gennaio 2020):

  • Facebook: 29 milioni di utenti;
  • Instagram: 20 milioni di utenti;
  • Snapchat: 3.05 milioni di utenti;
  • Twitter: 3,17 milioni di utenti;
  • Linkedin: 14 milioni di utenti

Il tempo medio speso ogni giorno è di quasi 2 ore (1 ora e 57 minuti) e ogni utenti ha in media 7,8 account ma solo il 31% degli utenti usa i social per attività lavorative.

Uno degli aspetti più interessanti per chi promuovere la propria attività su internet è quali siano i contenuti che coinvolgono maggiormente gli utenti.

Ebbene mentre l’engagement medio è del 3%, i video hanno un engagement del 7,59%, mentre per post che utilizzano immagini siamo intorno al 4,63%!

Per engagement qui si intende quante delle persone raggiunte (post reach) interagiscono con il post, in termini percentuali.

SCARICA GRATIS

il nostro EBOOK completo:

Centro fitness e Fidelizzazione

I social in una strategia di acquisizione rappresentano al 70% il punto di partenza, ma come possiamo emergere ed essere attrattivi per un mondo cosi dinamico e sempre più competitivo?



 

1. Creazione di un’identità



Il primo lavoro come sempre è su se stessi, definendo una carattere e immaginando che la nostra azienda sia una persona quindi, che parli in un certo modo che affronti gli argomenti in un certo modo e che abbia delle idee ben definite.



Solo cosi possiamo pensare di essere attrattivi per un pubblico ben definito, immaginando i cluster che possano reputare interessante il mio business e il mio modo di agire e pensare



 

2. Creazione di contenuti di valore



Non riguarda solo ed esclusivamente aumentare la qualità di ripresa del mio video ma anche e soprattutto la capacità creativa per far si che il mio contenuto possa esser interessante all’occhi del mio potenziale iscritto.





3. Non vendere è la migliore strategia di vendita



Se facciamo riferimento ai social media ricordiamoci sempre che non parliamo di market-place (esempio amazon) ovvero piattaforme create per vedere prodotti o servizi.



Ma parliamo di intrattenimento punto chiave che determina la presenza di tutti noi sui social media, troppe comunicazione push (messaggi “pressanti” commerciali) difficilmente potranno ottenere l’audience necessaria per farmi arrivare a nuovi e potenziali utenti.



 

4. Strategia



Se pensiamo che presenziare i social media sia sufficiente per ottenere nuovi iscritti la prima limitazione siamo noi stessi.



I social sono punto di partenza che poi trasporterà il nuovo amico, conosciuto sui social, alla landing page del mio sito, gli farà ricevere comunicazioni attraverso un sistema di email marketing o via sms/whatsapp e che poi lo porterà magari a palesare il suo bisogno ritrovando in noi la soluzione.



 

5. Pubblicità



Anche il mondo delle inserzioni sui social sta cambiando in modo radicale dettato dal concetto brand first, parla del tuo brand prima di tutto solo se sarai interessante, affidabile e autorevole riuscirai ad avvicinare nuovi potenziali iscritti al tuo prodotto/servizio.



Per cui studia una strategia che preveda anche più attività di advertising con obiettivi diversi non per forza conversione immediata ma anche conversazione prima, conoscenza attraverso le visualizzazioni di un video e poi in ultimo lead generation.



Per ottenere un buon seguito sul web dobbiamo pensare di raccontare la nostra azienda come se fosse un film o meglio una serie di Hollywood dove gli ingredienti sono una bella trama, presentazione dei personaggi, le storie che si intrecciano l’effetto wow che mi darà le giuste motivazioni per seguire la prossima puntata.



La scelta oggi risiede nell’utente che ci guarda, possiamo arrivare a lui ma non manipolare la sua voglia di seguirci, possiamo raccontare di noi per trovare un giusto feeling ma non obbligare a comprarlo.



Meglio sapremo raccontarci migliore sarà il successo per acquisire nuovi “potenziali” iscritti… che in comunicazione suona sempre meglio di clienti ;)



ASCOLTA IL PODCAST DELL’ARTICOLO

Come acquisire più clienti grazie al web

by Vincenzo Turiello | WELLINK_MAG

Un gioco fatto di numeri, persone, emozioni e strategia. Tanti anni a contatto con le persone giocando con loro, poi lo studio ha affinato la mia conoscenza sul mondo del marketing di impresa, ma ancora oggi studio e mi diverto.
Nel 2012 il mio inizio nel fitness, dal 2015 nel team Wellink e attualmente impegnato anche come imprenditore in altre attività.

La vita è un gioco, la cui prima regola è far finta che non lo sia.
(Alan Wilson Watts)
Vincenzo Turiello

Marketing Tutor, Wellink