fbpx

CASE HISTORY

AZZURRA FITNESS CLUB

Outdoor Training come attività per l’estate

AZZURRA FITNESS CLUB
Via Dante Alighieri 33 Cisterna Di Latina, Lazio

Struttura:
Superficie totale mq: 1500 mq

Tipologia consulenza:
Consulenza continuativa commerciale e marketing

Intervento:
Aprile – Giugno 2019

“Wellink ormai da anni si occupa di guidare le strutture nella gestione del delicato periodo estivo cogliendone opportunità e possibilità, come espresso in questo articolo dal titolo “SAVE THE SUMMER” scritto per il Il Nuovo Club dal responsabile della divisione Consulenza e Formazione Fitness & Piscine, Paolo Grosso.

“Dovendo esprimere una riflessione sul lavoro di outdoor training che stiamo portando avanti con la consulenza e la collaborazione di WELLINK presso il nostro centro AZZURRA FITNESS CLUB, mi sento di esprimere assolutamente un giudizio di positività. Con il nostro centro già negli anni passati avevamo provato, con l’arrivo dell’ estate e per argomentare all’obiezione “io mi alleno fuori”, ad organizzare allenamenti all’esterno ma in modo molto piu improvvisato. Quest’ anno  la direzione e le idee della Wellink in persona di Luca D’andrea e Vincenzo Turiello, hanno dato all’attività di outdoor training una spinta in più e una connotazione più definita ed organizzata.

In  particolare, l’organizzazione del planning allenamenti, l’utilizzo del “desk promozionale” nelle varie uscite, con la novità di giochi ed intrattenimento e l’omaggio a tutti i partecipanti di t-shirt con il nostro logo, ha suscitato l’interesse e la curiosità di nuovi potenziali clienti con un  ritorno di immagine per la  nostra struttura.

L’allenamento all’esterno per le vie della nostra città ha attirato anche l’interesse di giornali locali con articoli e recensioni varie tutte molto incoraggianti. Visto l’assoluto positivo riscontro di questa iniziativa,  il nostro centro AZZURRA FITNESS CLUB, continuerà l’attività di outdoor training  per tutta l’estate con la creazione della Summer card e della Special One“.

 

Questo riferisce Carla Censi, Team Manager Azzurra Fitness Club
CONSULENTE – FORMATORE BUSINESS

Luca D’Andrea – Account 1 sul progetto

“L’outdoor organizzato per Azzurra Fitness è stato il risultato di più fattori: da un lato un cambio di gestione, che seppur all’interno della stessa famiglia, ha portato un radicale cambiamento della struttura elevandola a premium club e dall’altro al tempo stesso però rischiare di essere considerati, dagli iscritti più vecchi, come troppo cari, esosi. Questo ha portato ad un iniziale calo di rinnovi: la sfida è stata far ricredere tutti con nuovo listino e nuove attività coinvolgenti (grazie anche alla solidità della parte tecnica legata all’altra parte della famiglia). L’outdoor training è solo l’ultima di una serie di iniziative coinvolgenti iniziate a marzo ed ha da subito riscosso tanto successo. L’incipit è arrivato da un evento a Cisterna sulle attività di strada, dove è stato presentato il primo outdoor training pubblico. Gli iscritti di Azzurra hanno risposto subito ed il seguito nei successivi week-end di maggio ha avuto anche maggior successo, tanto da portare il centro all’onore delle cronache locali che hanno premiato l’originale iniziativa.

I corsi all’aperto, al parco, in fabbricati dismessi o per le vie centrali hanno infatti anche uno scopo sociale di rivalutazione dei luoghi, oltre a promuovere l’attività fisica come valore socio/culturale.

Insomma, organizzazione semplice, t -shirt ad hoc, due o tre trainer per un palinsesto semplice che tacca le basi del fitness 2 o 3 volte a settimana, tanto entusiasmo e una clientela fidelizzata hanno fatto creato un caso di successo.

CONSULENTE – FORMATORE MARKETING

Vincenzo Turiello – Account 2 sul progetto

“Con 4 uscite abbiamo raggiunto 100 presenze, cogliendo la sfida dell’attività itinerante, creando un gruppo di partecipanti tutti la stessa t-shirt con la scritta Noi di Azzurra siamo “fuori”. Persone entusiaste, stimolo altissimo e coinvolgimento referral spontaneo. Le persone del territorio “passanti” apprezzano l’iniziativa al punto di condividerla senza nessun altro scopo. Un buon risultato per chi come me si occupa con i centri di comunicazione e anche di viralità!”

 

Chiedi alla Responsabile di questo centro una referenza e un parere sul modo di operare di Wellink

Chiedi a chi la Case History l'ha vissuta